LA MARESINA DE.CO. DI VALDAGNO

Matricaria Partenio

La Maresina è un’erba aromatica perenne della famiglia delle Composite Tubiliflore il cui nome botanico è Matricaria Partenio. È originaria del Caucaso e dei Paesi Balcani. Cresce spontaneamente lungo le strade di campagna, negli orti o nei giardini ed ha proprietà sia farmacologiche che curative.

A Valdagno il suo nome è legato in primis alla tradizionale “fritola” ma è associato anche ad iniziative di carattere gastronomico-culturale come la nota Festa della Maresina DE.CO. valdagnese.

Negli ultimi anni sono stati sperimentati interessanti abbinamenti, coniugando la tradizione della cucina locale con l’innovazione.

Proprietà benefiche della Maresina

Nella tradizione popolare, il Partenio ha trovato impiego nelle condizioni di reumatismo articolare e nella prevenzione delle cefalee. È stato usato anche come colluttorio e come antisettico per ferite e contusioni. Nella fitoterapia moderna è usata nella profilassi dell’emicrania. È dotato di buone proprietà toniche, emmenagoghe ed antispastiche. Da circa un decennio, il Partenio ha suscitato un acceso interesse tra i ricercatori dei campi immunologico, reumatico ed oncologico. Uno dei suoi costituenti, il partenolide, è risultato un potente antinfiammatorio su modelli sperimentali di malattie invalidanti come l’artrite reumatoide ed il lupus eritematoso sistemico.

Ricetta della Fritola con la Maresina

“Vieni che ti faccio vedere una cosa buona”
ed il bambino non piangeva più.

La nonna raccoglieva
un po’ di foglie di maresina
un pugno di farina
e le mischiava con riso cotto,
con poca acqua e sale.

A mucchietti
dentro l’olio caldo
e subito ecco cotta la frittella.

Una volta
la mangiavamo per fame
oggi ne facciamo un motivo di festa,
una golosità,
che ci fa ricordare il sorriso nonna
e tanta bontà!

Il particolare legame tra la Maresina e la popolazione di Valdagno è stato celebrato con il concorso “La Maresina d’Argento” a cura di Gabriella Polita e Amedeo Sandri, con lo scopo di riscoprire ricette locai. Di recente è stata istituita la “Confraternita della Maresina” con lo scopo di sperimentare nuovi impieghi in cucina, come il formaggio alla Maresina, ma testandola con salsicce, miele, gelato, dolci, grissini,  marmellate, cioccolatini e liquori.

La Festa della Maresina

Dove mangiare a Valdagno

Potrebbe interessarti anche…